Elezioni

Pagina 1 di 3123
  • Pd, D’Antoni: “Bene Bersani-Renzi, Italia riparta da fasce deboli”

    “Il motore dello sviluppo nazionale riparte dal riscatto delle realta’ sociali e geografiche piu’ deboli. Questo il messaggio lanciato oggi da Pier Luigi Bersani che a Palermo ha tracciato, insieme a Matteo Renzi, la linea di un grande partito unito, che vede nella ripresa del Mezzogiorno la piu’ grande opportunita’ di crescita dell’intero paese”. Lo afferma in una nota Sergio D’Antoni, componente della segreteria nazionale del Pd e responsabile delle politiche del partito sul territorio.

  • Tremonti, D’Antoni: “Surreale che venga a chiedere voti al Sud”

    “Giulio Tremonti che chiede voti al Sud e’ uno spettacolo semplicemente surreale. Se lo stesso ex ministro non e’ riuiscito a nascondere un certo imbarazzo nel presentare a Palermo la propria lista sotto il simbolo leghista, figurarsi cosa possono pensare di una simile iniziativa i siciliani e i cittadini meridionali”. Lo afferma in una nota Sergio D’Antoni, componente della segreteria nazionale del Pd e responsabile delle politiche del partito sul territorio.

  • Berlusconi, D’Antoni: “Quattro milioni di frottole, suo governo ha azzerato occupazione”

    “Quattro milioni di frottole, altro che posti di lavoro. Silvio Berlusconi, da ottimo imbonitore qual e’, cerca ogni giorno di alzare fumo e spostare l’attenzione dai disastri prodotti dal suo governo, in particolare contro le fasce deboli del paese”. Lo afferma Sergio d’Antoni, componente della segreteria nazionale del Partito democratico ed ex viceministro allo Sviluppo del governo Prodi.

  • Elezioni, D’Antoni: “Micciché e autonomisti vogliono riconsegnare sud alla Lega”

    “Non ben chiaro a chi si riferisca Gianfranco Micciche’ quando imputa a ‘certi progressisti’ di aver relegato il Sud a problema marginale nell’agenda nazionale. E’ invece piu’ che evidente la strumentalita’ della polemica da parte di chi intende consegnare nelle mani della Lega e del berlusconismo un Mezzogiorno piegato dagli scippi della destra di Tremonti, Bossi e Berlusconi”. Lo afferma in una nota Sergio D’Antoni, componente della segreteria nazionale del Pd.

  • Sud, D’Antoni: “Bene Bersani, voto di protesta è regalo a Pdl-Lega”

    “Pier Luigi Bersani ha ragione: il Mezzogiorno è destinato a diventare, in queste elezioni, il fronte cruciale in cui si scontreranno due impostazioni politiche e culturali diametralmente opposte”. Lo afferma in una nota Sergio D’Antoni, componente della segreteria nazionale del Pd.

  • Pd, D’Antoni: “5 esterni in Sicilia ottimo risultato”

    “Un risultato ottimo, che premia la linea del segretario siciliano del Pd, Giuseppe Lupo”. E’ il commento di Sergio D’Antoni, componente della segreteria Pd, dopo la quadra trovata dal partito sul numero di esterni nelle liste siciliane.

  • Grasso, D’Antoni: “Da lui grande lezione di etica costituzionale”

    “La candidatura di Pietro Grasso non e’ una grande notizia e una formidabile lezione di etica istituzionale”. Lo afferma Sergio D’Antoni, membro della segreteria Pd.

  • Non guardiamo con sospetto il voto del sud

    La grande affluenza alle primarie di domenica scorsa investe il partito democratico, e il futuro vincitore, della necessaria e forte legittimazione popolare in vista delle prossime elezioni politiche. Un risultato che premia la responsabile scelta di Pier Luigi Bersani di puntare fino in fondo su questo straordinario strumento. E che pone un punto netto, definitivo, sulle sterili polemiche relative alla presunta incompatibilità tra regole e ampia partecipazione. Una grande festa della democrazia, dunque. Che consegna al segretario una vittoria importante, che diventa grande nelle regioni a più alta sofferenza sociale. Bersani stravince al Sud. E con lui un partito impegnato da tempo a mettere il Mezzogiorno al centro della strategia nazionale di ricostruzione politica, sociale ed economica.

  • Primarie, D’Antoni: “Sud premia responsabilità di Bersani”

    “In attesa dei risultati nazionali definitivi, gia’ si profila una grande conferma di Pier Luigi Bersani nelle regioni meridionali. Bersani stravince al Sud. Un risultato importante, su cui voglio esprimere grande soddisfazione, che premia la linea coesiva e responsabile del segretario nelle aree a piu’ alta sofferenza sociale”. Lo afferma Sergio D’Antoni, responsabile delle politiche sul territorio del Pd.

  • Primarie, D’Antoni: “Bene Bersani, suo Pd protagonista”

    “Una grande festa, una partecipazione popolare che conferma la forza e il radicamento del Partito democratico guidato da Pier Luigi Bersani”. E’ il commento di Sergio D’Antoni, deputato Pd, a conclusione dell’iniziativa a Palermo a sostegno della candidatura alle primarie del segretario Pd.

Pagina 1 di 3123

Video Gallery Blog Rss